RIFIUTI: MUD PROROGATO AL 21 MAGGIO


In conseguenza del periodo pandemico, con il DPCM 17-12-2021 che aveva approvato il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) relativo ai rifiuti prodotti, smaltiti o trasportati nell’anno 2021, il termine ultimo per la presentazione della consueta
comunicazione annuale MUD è stato fissato al 21 maggio 2022, anziché alla consueta scadenza di fine aprile.

Ricordiamo chi sono i soggetti obbligati alla presentazione del MUD:

– chi effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;

– commercianti e intermediari di rifiuti senza detenzione;

– imprese ed enti che effettuano attività di recupero e/o smaltimento di rifiuti;

– consorzi e sistemi riconosciuti, istituiti per il recupero ed il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti;

– produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi;

– produttori iniziali di rifiuti speciali non pericolosi con più di 10 dipendenti, che producono:

  1. a) rifiuti nell’ambito di lavorazioni industriali

  2. b) rifiuti nell’ambito di lavorazioni artigianali

  3. c) rifiuti da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue, nonché i rifiuti da abbattimento di fumi, dalle fosse settiche e dalle reti fognarie

Il MUD dovrà contenere anche l’indicazione di eventuali rifiuti in giacenza alla data del 31 dicembre 2021, con indicazione specifica se siano da avviare a recupero o a smaltimento.

L’ACA fornisce un servizio di compilazione e invio della comunicazione annuale dei rifiuti MUD per le aziende obbligate ad effettuare la denuncia annuale.

Quanti fossero interessati, possono rivolgersi presso gli uffici dell’ACA, previa prenotazione, muniti dei dati relativi ad ogni rifiuto prodotto, smaltito o trasportato nell’anno 2021 (portando con sé eventualmente registri e formulari di trasporto rifiuti).

Il servizio è disponibile anche inviando la documentazione a mezzo e-mail.

ALBO GESTORI AMBIENTALI: VERSAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE ENTRO IL 30 APRILE 

Le imprese iscritte all’Albo Gestori Ambientali per il trasporto dei propri rifiuti o per l’esercizio a titolo professionale dell’attività di gestione rifiuti, devono versare entro il 30 aprile 2022 il diritto annuale di iscrizione.

Per informazioni, redazione e invio della dichiarazione MUD: 
UFFICIO SICUREZZA AMBIENTE IGIENE
Tel. 0173/226611
e-mail servizi@acaweb.it

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui