SOCIETÀ SPORTIVE: RISTORO A FONDO PERDUTO PER SPESE SANITARIE E SANIFICAZIONE

 
Domande entro il 4 dicembre 2022 

Le società sportive professionistiche e le società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche potranno accedere a un contributo a fondo perduto a ristoro delle spese sanitarie, di sanificazione e prevenzione e per l'effettuazione di test di diagnosi dell'infezione da COVID-19 sostenute nel periodo della pandemia.

Le domande dovranno essere presentate entro il 4 dicembre 2022 agli organismi sportivi affilianti (Federazioni o Leghe per le società sportive professionistiche, Federazioni, Enti di promozione sportiva o Discipline Sportive per ASD e SSD). A loro volta, gli organismi affilianti dovranno presentare al Dipartimento per lo sport il prospetto delle domande pervenute e istruite positivamente.

Sono ammesse le spese sostenute tra il 01/02/2020 e il 31/03/2022, riportate all’art. 4 del decreto allegato (LINK all’allegato)

I soggetti già beneficiari del contributo del dpcm 16 settembre 2021 dovranno presentare una nuova istanza.

L’ammontare delle spese sostenute nel periodo indicato dovrà essere certificato da figura professionale quale revisore dei conti, dottore commercialista o responsabile del centro assistenza fiscale.


SCARICA IL DECRETO

 

Per informazioni:
Ufficio credito ACA
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Davide Paganotti 0173/226671
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Paolo Panero 0173/226636
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Melanie Monticone 0173/226663
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.