L’AGENZIA RICERCA GLI EVASORI CON L’ANALISI DEI MOVIMENTI DI DENARO

Con tale procedura l’Agenzia intende individuare le società / persone che presentano movimenti in accredito sui c/c e che, per il 2016:
• non hanno presentato la dichiarazione dei redditi / IVA;
• hanno presentato la dichiarazione dei redditi / IVA priva di dati contabili significativi / coerenti con le movimentazioni di denaro.

Come noto, gli operatori finanziari quali banche, Poste, intermediari di investimento e di gestione del risparmio, etc.. sono tenuti a comunicare periodicamente al Fisco una serie di informazioni relative ai propri clienti, tra cui: i dati identificativi, i saldi iniziali/finali, le movimentazioni annue e la giacenza media.
Tali informazioni sono ora utilizzate dall’Agenzia delle Entrate per le analisi del rischio di evasione e la selezione delle posizioni da sottoporre a verifiche reddituali.

Per ulteriori informazioni
UFFICIO FISCALE
tel. 0173/226611
e-mail fiscale@acaweb.it

freccia  Torna all’elenco news

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui