INCENTIVI MONETA ELETTRONICA

LE MISURE ANNUNCIATE IN INTRODUZIONE A BREVE 

Commissioni Pos – In sede governativa è stato raggiunto un accordo con gli operatori di settore per azzerare le commissioni degli istituti di pagamento sui Pos per gli acquisti fino a € 5,00 al fine di favorire l’utilizzo di sistemi tracciabili.

Piano cashless – L’accordo rientra nel progetto Cashless, che dovrebbe partire dal 1.12.2020 e prevede il rimborso nella misura del 10% sugli acquisti effettuati attraverso pagamenti tracciati.

Direttamente sull’Iban – La misura massima del rimborso è di € 300 in un anno per una spesa complessiva di € 3.000. Il rimborso avverrebbe automaticamente ogni semestre sull’Iban dell’utilizzatore, senza necessità di presentare domanda.

Superbonus – E’ previsto un superbonus per i primi 100.000 utilizzatori di pagamenti elettronici, con rimborso di € 3.000 (1.500 a semestre).

Self service – Dalla misura rimarrebbero escluse le operazioni di commercio elettronico. Dubbi sono sorti sui pagamenti self-service di carburante: tuttavia, trattandosi di contrasto al contante, è probabile che rientrino nel rimborso anche queste operazioni, se effettuate con strumenti tracciabili.

 

Per ulteriori informazioni contattare:

UFFICIO FISCALE
tel. 0173 226611
e-mail fiscale@acaweb.it

 

freccia  Torna all’elenco news

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui