I NUOVI CONTRIBUTI DEL DECRETO SOSTEGNI TER

 

Nel Decreto Legge “Sostegni Ter” n. 4 in vigore dal 27 gennaio scorso sono stati previsti ulteriori contributi a sostegno delle imprese più colpite dalle restrizioni Covid-19. Di seguito le principali novità.

FONDO PERDUTO COMMERCIO AL DETTAGLIO

Istituito il “Fondo per il rilancio delle attività economiche”, con dotazione di 200 milioni di euro, destinato ad imprese con attività prevalente di commercio al dettaglio, rientranti nelle seguenti categorie ATECO:

47.19 Commercio al dettaglio in altri esercizi non specializzati
47.30 Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione
47.43 Commercio al dettaglio di apparecchi audio e video in esercizi specializzati
47.5 Commercio al dettaglio di altri prodotti per uso domestico in esercizi specializzati
47.6 Commercio al dettaglio di articoli culturali e ricreativi in esercizi specializzati
47.71 Commercio al dettaglio di articoli di abbigliamento in esercizi specializzati
47.72 Commercio al dettaglio di calzature e articoli in pelle in esercizi specializzati
47.75 Commercio al dettaglio di articoli di profumeria, prodotti per toletta e per l’igiene personale
47.76 Commercio al dettaglio di fiori, piante, semi, fertilizzanti, animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati
47.77 Commercio al dettaglio di orologi, articoli di gioielleria e argenteria
47.78 Commercio al dettaglio di altri prodotti (esclusi quelli di seconda mano) in esercizi specializzati
47.79 Commercio al dettaglio di mobili usati e oggetti di antiquariato
47.82 Commercio al dettaglio ambulante di prodotti tessili, abbigliamento, calzature e pelletterie
47.89 Commercio al dettaglio ambulante di chincaglieria e bigiotteria
47.99 Altro commercio al dettaglio al di fuori di negozi, banchi o mercati.

– Il contributo spetta a condizione che i ricavi 2019 non siano superiori a 2 milioni di euro, e che il fatturato 2021 sia inferiore di almeno il 30% rispetto al fatturato 2019.

– Il contributo sarà calcolato, nei limiti delle risorse finanziarie del fondo, applicando una percentuale pari alla differenza tra l’ammontare medio mensile dei ricavi relativi al periodo d’imposta 2021 e l’ammontare medio mensile dei medesimi ricavi riferiti al periodo d’imposta 2019, come segue:

60%, per i soggetti con ricavi 2019 non superiori a 400.000 euro;

50%, per i soggetti con ricavi 2019 superiori a 400.000 euro e fino a 1 milione di euro;

40%, per i soggetti con ricavi relativi 2019 superiori a 1 milione di euro e fino a 2 milioni di euro.

– Le imprese interessate dovranno presentare, esclusivamente in via telematica, un’istanza al Ministero dello Sviluppo Economico, secondo modalità e termini che saranno definiti con successivo provvedimento ministeriale, di cui daremo notizia non appena disponibile.

AIUTI ALLA RISTORAZIONE / EVENTI / PISCINE

Stanziati 40 milioni di euro per interventi a favore di aziende con riduzione dei ricavi 2021 del 40% o più rispetto al 2019, rientranti in via prevalente nei seguenti codici ATECO:

96.09.05 Organizzazione di feste e cerimonie
56.10.11 Ristorazione con somministrazione
56.10.12 Attività di ristorazione connesse alle aziende agricole
56.10.20 Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto
56.10.30 Gelaterie e pasticcerie
56.10.41 Gelaterie e pasticcerie ambulanti
56.10.42 Ristorazione ambulante
56.10.50 Ristorazione su treni e navi
56.21.00 Catering per eventi, banqueting
56.30.00 Bar e altri esercizi simili senza cucina
93.11.20 Gestione di piscine

Imprese costituite nel corso del 2020: per calcolare la riduzione si farà riferimento all’ammontare medio mensile del fatturato/corrispettivi dei mesi di attività 2020 rispetto alla media del 2021.

BONUS LOCAZIONI IMPRESE TURISTICHE

Si rinnova il bonus per le imprese del settore turistico, con le stesse modalità e condizioni applicate in precedenza, per i canoni relativi ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2022.

Il credito d’imposta:

– spetta in presenza di riduzione del fatturato nel mese di riferimento dell’anno 2022 di almeno il 50% rispetto allo stesso mese dell’anno 2019;

– è subordinato all’autorizzazione UE;

– è prevista una dichiarazione sostitutiva di atto notorio per il possesso dei requisiti, da inoltrare con modalità/termini da individuarsi da parte dell’Agenzia Entrate.

SOSTEGNO SALE DA BALLO E DISCOTECHE

Rifinanziato per il 2022 con 20 milioni di euro il fondo per le attività che al 27.01.2022 risultavano chiuse, ossia sale da ballo, discoteche e locali assimilati.

Si richiamano le medesime disposizioni del contributo precedente incassato nel mese di dicembre scorso; occorre attendere il provvedimento dell’Agenzia Entrate per l’inoltro e le scadenze delle richieste, di cui daremo notizia appena possibile.

ULTERIORI SOSTEGNI

– Esteso per il 2021 anche alle imprese di commercio al dettaglio di confezioni, calzature e simili il bonus c.d. “tessile e moda” spettante alle imprese produttrici, calcolato sugli incrementi delle rimanenze finali nei settori soggetti a stagionalità e obsolescenza (istanza prevista per il mese di maggio 2022)

– Previsti interventi a fondo perduto per le imprese esercenti servizi di trasporto su strada tramite autobus (non soggetti a obblighi di servizio pubblico) e servizi di noleggio autobus con conducente (fondo di 15 milioni di euro per il 2022)

– Ulteriori stanziamenti per 20 milioni da destinare a parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici

– Prorogata la validità dei buoni per l’acquisto di servizi termali non fruiti alla data dell’8/01/2022, che saranno utilizzabili entro il 31/03/2022

– Incrementata per il 2022 la dotazione dei Fondi a sostegno dei settori dello spettacolo, cinema e audiovisivo (parte corrente per 50 milioni e interventi in conto capitale per 25 milioni di euro), e per le imprese e imprese e istituzioni culturali (30 milioni).

Per ulteriori informazioni
UFFICIO FISCALE
Tel. 0173/226611
e-mail fiscale@acaweb.it

 

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui