FONDO PERDUTO PER LE ATTIVITÀ CHE SONO RIMASTE CHIUSE NEL 2021

  
 

Di prossima pubblicazione il decreto che individua i soggetti beneficiari del contributo a fondo perduto a valere sulle risorse del Fondo per il sostegno delle attività economiche chiuse o che hanno dovuto chiudere per lunghi periodi a causa dell’emergenza sanitaria.

Il contributo sarà erogato direttamente dall’agenzia delle entrate che dovrà adottare il provvedimento entro 60 giorni dalla pubblicazione del decreto.

Requisiti

Il contributo riguarda le attività che siano state chiuse almeno 100 giorni nel periodo intercorrente tra 01/01/2021 e 25/07/2021 e che abbiano avuto alla data del 26 maggio scorso, come attività prevalente, una delle attività contraddistinte dai codici ateco in allegato, termine che diventa 23 luglio per la sola attività 93.29.10 Discoteche, sale da ballo e simili. Il Contributo verrà erogato in via prioritaria a quest’ultimo codice ateco, con un limite pari a 25.000 euro a soggetto.

Le risorse verranno così ripartite:

– € 3.000 per i soggetti con ricavi e compensi del periodo imposta 2019 fino a 400mila euro (compresa l’ipotesi del soggetto di nuova costituzione con ricavi/compensi pari a zero)

– € 7.500 nello scaglione superiore fino a 1.000.000 di euro

– € 12.000 nello scaglione ancora superiore

L’eventuale eccesso di richieste rispetto alla dotazione di legge porterà ad un riparto proporzionale di queste risorse non prioritarie, fermo restando un contributo minimo di 3.000 euro

CODICI ATECO INTERESSATI

47.78.31               Commercio al dettaglio di oggetti d’arte (incluse le gallerie d’arte)

49.39.01               Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di transito urbano

o suburbano

56.21.00               Catering per eventi, banqueting

59.14.00               Attività di proiezione cinematografica

79.90.11               Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e

d’intrattenimento

82.30.00               Organizzazione di convegni e fiere

85.51.00               Corsi sportivi e ricreativi

85.52.01               Corsi di danza

90.01.01               Attività nel campo della recitazione

90.01.09               Altre rappresentazioni artistiche

90.02.09               Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche

90.04.00               Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche

91.02.00               Attività di musei

91.03.00               Gestione di luoghi e monumenti storici e attrazioni simili

92.00.02               Gestione di apparecchi che consentono vincite in denaro funzionanti a moneta o a gettone

92.00.09               Altre attività connesse con le lotterie e le scommesse

93.11.10               Gestione di stadi

93.11.20               Gestione di piscine

93.11.30               Gestione di impianti sportivi polivalenti

93.11.90               Gestione di altri impianti sportivi nca

93.13                   Gestione di palestre

93.21                  Parchi di divertimento e parchi tematici

93.29.10               Discoteche, sale da ballo night-club e simili

93.29.30               Sale giochi e biliardi

93.29.90               Altre attività di intrattenimento e di divertimento nca

96.04                   Servizi dei centri per il benessere fisico

96.09.05               Organizzazione di feste e cerimonie

 

Per maggiori informazioni:
Ufficio credito ACA
Elisa Montrucchio 0173/226549 elisa.montrucchio@acaweb.it

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui