DURC DI CONGRUITÀ – IL NUOVO ADEMPIMENTO OBBLIGATORIO PER LE AZIENDE EDILI

 

È partito il 1° novembre 2021 il nuovo sistema di verifica della congruità dell’incidenza della manodopera relativamente alla realizzazione di tutti i lavori edili per le quali trovi applicazione la contrattazione collettiva nazionale e territoriale.

La verifica della congruità si applica:

  • • a tutti i lavori pubblici di qualsiasi importo;
  • • a tutti i lavori privati il cui valore sia pari o superiore a 70.000 euro.

 

COME AVVIENE LA VERIFICA DI CONGRUITÀ 

Per ciascun cantiere la Cassa Edile verifica che il quantitativo di manodopera, impiegato nello svolgimento dei lavori, sia adeguato alla categoria di lavorazione e all’importo complessivo dichiarati per il cantiere.  La congruità attesterà che l’incidenza in percentuale del costo della manodopera sul valore dei lavori edili sia pari o superiore rispetto alla percentuale minima stabilita in base agli indici della tabella di seguito riportata.

1121 TABELLA

 

CHI RILASCIA L’ATTESTAZIONE DI CONGRUITÀ

L’attestazione di congruità verrà rilasciata dalla Cassa Edile territorialmente competente, su istanza dell’impresa affidataria o del soggetto da essa delegato, ovvero del committente, entro dieci giorni dalla richiesta.

Qualora non sia possibile rilasciare il c.d. Durc di congruità, le difformità riscontrate saranno comunicate all’impresa con l’invito a regolarizzare la posizione entro quindici giorni. Scaduto il termine, scatterà l’iscrizione nella Banca dati delle imprese irregolari.

OSSERVATORIO CANTIERI: COME ADEMPIERE AI NUOVI OBBLIGHI

Dal 1° Novembre 2021 le Casse Edili hanno reso disponibile “l’OSSERVATORIO CANTIERI” dove comunicare la denuncia del nuovo lavoro inserendo i dati dell’impresa dichiarante, il Committente del lavoro, i dati del cantiere, le eventuali imprese subappaltatrici, il valore complessivo dell’opera, il valore dei lavori edili previsti.

A tal proposito si ritiene utile ribadire la necessità di una comunicazione tempestiva e puntuale dei propri cantieri, da parte delle imprese e degli eventuali subappaltatori in quanto, a regime, la verifica di congruità avrà effetti sul rilascio del Documento Unico di Regolarità Contributiva.

Si invita, pertanto, all’invio dei dati relativi ai nuovi cantieri che inizieranno dal 1° Novembre 2021 al fine di provvedere con l’inserimento nel sistema della Cassa Edile territoriale competente.

 

Di seguito il modulo di denuncia nuovo lavoro: CLICCA QUI

 

Per ulteriori informazioni
UFFICIO PAGHE
tel. 0173/226611
e-mail libripaga@acaweb.it

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui