COVID-19 – DAL COMUNE DI ALBA BANDI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITÀ PENALIZZATE – SCADENZA 30 SETTEMBRE 2020

 
 

L’Amministrazione comunale di Alba ha adottato misure finanziarie volte a sostenere le aziende maggiormente penalizzate dagli effetti dell’emergenza epidemiologica legata alla diffusione del Covid-19.

Sul sito internet del Comune di Alba www.comune.alba.cn.it sono pubblicati quattro bandi rivolti:

– alle attività di commercio su aree pubbliche di tipo A, con posteggio nel mercato cittadino;

– alle attività artigianali;

– agli operatori del commercio su aree private, titolari di esercizi di vicinato del settore non alimentare e di esercizi di somministrazione alimenti e bevande;

– alle attività turistico ricettive (proroga scadenza presentazione domande).

 

Per partecipare ai quattro bandi c’è tempo fino alle ore 12.00 del 30 settembre 2020.

 

 

BANDO PER OPERATORI DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

Stanziamento complessivo euro 60.000,00.

Destinatari – soggetti titolari di autorizzazione di commercio su area pubblica di tipo A, con posteggio nel mercato cittadino, in regola con il pagamento della Tassa per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche (TOSAP) e privi di decadenza della concessione del posteggio per mancato utilizzo del medesimo per un periodo di tempo complessivamente superiore a quattro mesi nell’anno solare, salvo il caso di assenza per malattia, gravidanza (art. 29 – comma a, lettera b del D.Lgs. n.114/1998).

Importo contributi – euro 150,00 per azienda più un contributo proporzionale all’importo versato dall’azienda per la TOSAP alla data di presentazione della domanda di contributo.

Contributo massimo erogabile per attività – euro 500,00.

 
 

 

BANDO PER ATTIVITÀ ARTIGIANALI

Stanziamento complessivo euro 210.000,00.

Destinatari – attività con sede ad Alba che abbiano dovuto osservare la chiusura in base alle disposizioni statali e regionali a causa dell’emergenza epidemiologica.

Importo contributi – euro 150,00 per ogni attività artigianale, più un contributo proporzionale all’importo versato dall’azienda per la Tassa Rifiuti (TARI) relativa al 2019.

Contributo massimo erogabile per attività, euro 750,00.

 

 

BANDO PER OPERATORI DEL COMMERCIO

Stanziamento complessivo euro 260.000,00

Destinatari – titolari di attività di commercio, con sede ad Alba, su aree private con esercizi di vicinato (con superficie di vendita fino a mq. 250) del settore non alimentare o degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (ristoranti – bar), che abbiano dovuto osservare la chiusura dell’attività in base alle disposizioni statali e regionali causa emergenza epidemiologica.

Importo contributi – euro 150,00 per ogni attività, più un contributo proporzionale all’importo versato dall’azienda per la Tassa Rifiuti (TARI) relativa al 2019.

Contributo massimo erogabile per attività, euro 1.000,00.

 

 

 

PROROGA PER LE ATTIVITÀ TURISTICO RICETTIVE

È inoltre prevista la proroga al 30 settembre 2020 del termine per la presentazione delle istanze relative al bando rivolto alle Attività turistico ricettive (la scadenza, inizialmente, era prevista al 25 luglio).
Il bando prevedeva lo stanziamento iniziale di 100.000,00 euro.

 

freccia  Torna all’elenco news

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui
Loading..