Contributo a fondo perduto dalla CCIAA di cuneo. Requisiti: finanziamenti attivati per liquidità e rincari energetici

La Camera di Commercio di Cuneo ha pubblicato un bando voucher per la corresponsione di contributi a fondo perduto, a favore delle imprese che hanno ottenuto un finanziamento erogato da una Banca o un Confidi e abbiano subito un gravoso aumento dei costi energetici.

REQUISITI 

Il Bando ripropone le condizioni già presentate a ottobre, con requisiti più favorevoli per le imprese che intendono accedere al contributo: 

– aver ottenuto un finanziamento erogato da una Banca o un Confidi nel periodo compreso tra 01/07/2022 e 31/12/2022 (con l’esclusione delle operazioni di rinegoziazione di mutui) 

– fatturato anno 2021 inferiore a € 500.000 

– aver registrato incrementi delle spese energetiche (luce o gas) su base annua pari o superiori al 300%. Il confronto deve avvenire esclusivamente tra SPESA MATERIA ENERGIA E COSTO DEL SERVIZIO DI DISPACCIAMENTO di una bolletta del secondo semestre 2022 rispetto ad una bolletta di analogo periodo 2021 (sono ininfluenti i consumi fatturati nelle singole bollette). Tale misura rende più agevole e probabile la possibilità di accesso al contributo da parte delle imprese, rispetto a quanto previsto nel precedente bando. 

BENEFICI 

Il bando prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto pari al 2,5% del finanziamento erogato. 

È prevista una premialità al 3,5% nel caso di linee di finanziamento specifiche per fronteggiare i rincari energetici.

Importo minimo del finanziamento: € 10.000 
Contributo massimo riconoscibile per impresa: € 2.000 

COME FARE DOMANDA 

Le domande possono essere presentate sulla piattaforma WebTelemaco fino alle ore 12:00 del 31 marzo 2023, salvo chiusura anticipata in caso di esaurimento fondi. 

La domanda e i relativi allegati devono essere firmati digitalmente con dispositivo di firma SMART CARD dal titolare/legale rappresentante dell’impresa richiedente (non sono ammesse deleghe).

È richiesta la seguente documentazione: 

– copia del piano di ammortamento del finanziamento, con indicazione della finalità; 

– copia del documento di identità del legale rappresentante;  

– copia di una bolletta (luce o gas) del II semestre 2022 e del II semestre 2021.

 

 

Per informazioni:

ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI ALBESI
UFFICIO CREDITO
Piazza San Paolo, 3 – 12051 Alba (CN)
credito@acaweb.it

Melanie Monticone
0173/226663
melanie.monticone@acaweb.it

Davide Paganotti
0173/226671 
dpaganotti@confirete.it

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui