CONAI: variazioni contributo ambientale imballaggi dal 1º gennaio 2019

Si riassumono le principali variazioni dei contributi ambientali:

• Imballaggi in carta e cartone
da 10,00 a 20,00 euro/tonnellata
• Imballaggi in acciaio
da 8,00 a 3,00 euro/tonnellata
• Imballaggi in vetro
da 13,30 a 24,00 euro/tonnellata
• Imballaggi in alluminio
da 35,00 a 15,00 euro/tonnellata
• Imballaggi in plastica
da un valore medio di 208 euro/tonnellata ad un valore medio di 263,00 euro/tonnellata.

Le variazioni interessano direttamente i produttori, gli importatori e i commercianti di imballi o merci imballate in contenitori di carta e cartone, plastica, acciaio, vetro e alluminio.

Il prossimo consiglio di amministrazione CONAI delibererà l’effetto sulle fasce contributive diversificate degli imballaggi in plastica.

L’aumento del contributo ambientale dal 1°gennaio 2019 avrà effetto anche sulle procedure forfettarie/semplificate per importazione di imballaggi pieni.

In particolare:
– le aliquote da applicare sul valore complessivo delle importazioni passeranno da 0,13% a 0,16% per i prodotti alimentari imballati e da 0,06 a 0,08% per prodotti non alimentari imballati;
– il contributo mediante il calcolo forfettario sul peso dei soli imballaggi delle merci importate (peso complessivo senza distinzione per materiale) passerà da 52,00 a 65,00 euro/tonnellata.

Per informazioni
Ufficio Sicurezza Ambiente Igiene
tel. 0173/226611
e-mail servizi@acaweb.it

 

freccia  Torna all’elenco news

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui