Ad Alba e nei paesi lo shopping accende il Natale

Alba ed i paesi risplendono di luci e vetrine colorate, nei centri commerciali naturali cresce l’attesa per l’abitudine più gioiosa dell’anno: l’acquisto e lo scambio dei regali in occasione del Natale.

La festività che unisce i valori della fede e della famiglia alla consuetudine del dono per i propri cari è celebrata ogni anno come occasione di incontro, di scambio, di un tempo da trascorrere insieme serenamente, magari unendo il tradizionale shopping a una piacevole sosta nei tanti locali del territorio, mentre le piazze e le vie si animano di iniziative per tutte le età.

E, a questo proposito, va segnalata la nuova edizione delle Notti della Natività che si svolgeranno nel cuore di Alba, organizzate dal Borgo San Lorenzo in collaborazione con il Comune di Alba.

Notti della Natività: le animazioni e gli eventi

Il vero Babbo Natale, con Mamma Natale, gli Elfi e la renna Rudolf aspettano i bimbi nei giorni 8, 9, 10, 16, 17, 22, 23 dicembre nelle vie del centro e a Casa Claus in via Cavour (per imbucare le letterine e per una foto ricordo). Dalle ore 15.00 alle 19.00 sarà attivo il Trenino di Babbo Natale. Venerdì 8 dicembre alle ore 16.30, accensione dell’albero di piazza Risorgimento e apertura della Casa di Babbo Natale con la sfilata del Gruppo sbandieratori e musici Borgo San Lorenzo e gli angeli di Natale.

Nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dalle ore 15.30- 18.30 arrivano i Folletti Croquet – che giocano con i fili di lana e indossano costumi realizzati all’uncinetto in collaborazione con la Street Artist Licia Santuz.

Domenica 10 dicembre, ore 15.30-18.30, spettacolo itinerante con Gli Elfi e le Bolle: una trampoliera e un folletto con la magica bicicarretta musicale inonderanno vie e piazze di bolle di sapone. E, grazie alla magia degli elfi, le bolle voleranno fino al Polo nord nel laboratorio di Babbo Natale dove si trasformeranno in preziose sfere per decorare gli alberi di Natale!

Domenica 10 dicembre, ore 10-18.30, in piazza Risorgimento torna il Presepe vivente, con tanti animali, gli antichi mestieri, il mercatino degli artigiani, musica dal vivo e degustazioni in compagnia degli amati personaggi della tradizione in costume medievale.

Nei pomeriggi dei giorni 16, 17, 22, 23 dicembre presso il Palazzo Banca d’Alba in via Cavour, funzionerà il laborato- rio dei giocattoli con l’ufficio postale di Babbo Natale, la cucina di Mamma Natale, l’albero di Natale addobbato, i doni, tavoli, sedie e materiale di gioco per le attività organizzate da Banca d’Alba (sabato 16 e domenica 17, “stelle di carta” realizzate con i sacchetti del pane; venerdì 22 e sabato 23 “alberelli annodati” fatti con legnetti e tessuto). Lo spazio sarà accessibile gratuitamente su prenotazione.

Sabato 16 dicembre, una carrozzina musicale cullerà un grande e coccoloso baby Teddy Bear di peluche, portato a passeggio da tre mascotte di orsetti in costume vittoriano (papà, mamma, bimba bear) per caldi abbracci e fotografie! Domenica 17 dicembre alle ore 17.30 in piazza Risorgimento ecco la spettacolare musica dal vivo con il Pastor Ron Band Christmas Gospel Show. Guidato dal Pastore Ronald Hubbard, una delle figure più conosciute e carismatiche del panorama gospel internazionale, il coro si è esibito anche sui più prestigiosi palcoscenici italiani. Sono sei gli artisti che danno vita allo show per due ore di musica gospel in cui si inseriscono elementi di comicità e umorismo che trascinano lo spettatore in un vortice di sano divertimento. Lunedì 18 dicembre alle ore 21 il Teatro Sociale “G. Busca” ospiterà il concerto natalizio della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense. Sabato 23 dicembre arriva il Grinch! Nella sua cassetta delle lettere chiamata “Lo Sfogatoio” si potranno imbucare le letterine contenenti tutte le cose che non si vorranno più nell’anno nuovo. Tutti i dettagli degli eventi saranno pubblicati sulla pagina Facebook de Le Notti della Natività.

Gli eventi permanenti fino al 7 gennaio

Piazza Risorgimento: l’emozionante spettacolo permanente di luci immersive e musica nella piazza del palazzo del Comune e della Cattedrale, tutti i giorni dalle ore 17 e, nell’androne del Comune, il presepe tradizionale; in piazza Ferrero, il trenino dei desideri; in piazza Pertinace, la pista di pattinaggio.

La tua opinione conta

Ti è piaciuto l’articolo?

Rimani sempre aggiornato con le notizie di settore

Unisciti ad ACA

Scopri come associarsi e i tuoi vantaggi

È semplice, inizia da qui